Glossario

Assicurazione durante il motoraduno

Spetta a tutti i tesserati FMI in possesso di licenza turistica.

Bollino

E' così chiamato il timbro che, apposto sulla Licenza Turistica, certifica l'avvenuta partecipazione al raduno.

Aree territoriali

Ai motoraduni a carattere territoriale possono partecipare conduttori, passeggeri e squadre di tutte le regioni, ma ai fini delle classifiche sono considerati solo i partecipanti provenienti dalle regioni dell'area territoriale interessata, stabilita in funzione della regione d'appartenenza.

Calendario turistico nazionale

Comprende tutti i motoraduni "ufficiali", che consentoni di apporre il relativo bollino sulla licenza turistica.

Classifiche

Le classifiche dei motoraduni internazionali seguono le norme della FIM; per gli eventi nazionali, ve ne sono di tre tipi e sono stillate a cura del Commisario di Gara

Licenza turistica

Pur non essendo obbligatoria per la partecipazione alle manifestazioni turistiche (ad eccezione dei Motoradi e delle Motoescursioni), è l'unico documento che garantisce una copertura assicurativa specifica e più favorevole. E' indispensabile per la registrazione dei chilometri percorsi (di sola andata) da parte del Commissario di Gara della FMI sia ai motoraduni valevoli come prove del TT che negli altri motoraduni, motoconcentazioni e raduni itineranti abbinati a manifestazioni di Motoraid, per il computo dei chilometri ai fini della classifica assoluta del TTN.
Conseguimento: la licenza Turistica può essere richiesta a inizio anno presso il proprio Comitato Regionale o il proprio Moto Club, oppure direttamente in occasione dei motoraduni.

Meritum FIM

Riconoscimento internazionale che si ottiene dopo aver partecipato ad almeno 5 Rallye FIM (si va dal minimo del Meritum bronzo, con cinque Rallye, al Meritum Supreme, che si ottiene dopo ben 35 partecipazioni).

Motocamp FIM

Manifestazione mototuristica internazionale che si svolge ogni anno in una nazione diversa; la peculiarità che distingue il Motocamp del Rallye FIM è l'obbligatorietà di campeggiare per essere ammessi alle classifiche finali.

Motoconcentrazione

Raduno senza classifiche, in occasione di un particolare evento locale di tipo turistico, sportivo, culturale-fieristico e gastronomico.

Motoescursione

Manifestazione di media e lunga distanza di regolarità turistica, aperta a moto da fuoristrada in regola con il Codice della Strada; consiste in una marcia di precisione lungo un itinerario con controllo di transito ed eventuali prove di abilità motociclistica. Percorsi alternativi per le moto stradali. E' indispensabile la Licenza Turistica.

Motoraduno

Manifestazione che, pur con finalità turistiche e ricreative, prevede la stesura delle classifiche per le quali il fattore velocità è comunque escluso. Lo scopo è quello di mettere in risalto le caratteristiche delle località in cui si svolge. I motoraduni si distinguono in: Internazionali (durata tre giorni), Nazionali (durata due giorni), Territoriali (durata un giorno).

Motoraid

Manifestazione di lunga distanza e regolarità turistica, aperta a tutti i tesserati FMI con Licenza Turistica; consiste in una marcia di precisione lungo un itinerario caratterizzato da controlli di transito, orari a timbro e prove di abilità motociclistica. Esiste anche un Campionato Italiano Motoraid.

Mototour

Motogiro con itinerari prefissati ed eventuali prove di abilità e controlli di passaggi. Senza classifiche.

Motovacanza

Pacchetto turistico di 5-7 giorni tutto compreso, senza classifiche.

Raduno itinerante

Solitamente abbinato ai Motoraid per consentire la partecipazione anche ai mototuristi. Prevede un massimo di quattro località con controllo a timbro.

Rallye FIM

Manifestazione mototuristica internazionale organizzata dalla Federazione Motociclistica Internazionale ogni anno in una Nazione diversa.

Tesserati FMI

Ai motoraduni possono partecipare anche conduttori e passeggeri non tesserati alla FMI, ma non sono considerati ai fini delle classifiche.

Trofeo Turistico Nazionale

Si compone di eventi mototuristici a cui la FMI attribuisce una sorta di marchio di origine controllata. La partecipazione a ciascuno degli eventi dà diritto a 10.000 punti. Vince chi, al termine delle prove in calendario, ha totalizzato più punti e, in caso di parità, il maggior numero di chilometri. Ai fini della classifica assoluta valgono anche le partecipazioni ai motoraduni nazionali e territoriali, a motoconcentrazioni e a raduni itineranti eventualmente abbinati a manifestazioni di Motoraid. Il montepremi è di 2.942 euro e prevede l'assegnazione di 516 euro ai vincitori della classifica a squadre e delle classifiche assoluta e individuale conduttori.

 
 
Nome contatto*:
E-mail*:
Oggetto*:
Telefono*:
Messaggio*:
Il seguente campo NON deve essere compilato.